Caratteristiche generali della nona casa

Caratteriche generali della IX casa

IX casa

L’9a CASA – LA 9a CASA – Casa della Filosofia

L’ardente 9a Casa, naturalmente associata a Giove e Sagittario, segue le turbolente acque dell’8a e offre una prospettiva più ampia su tutto ciò che è accaduto fino ad ora.

È stata raccolta abbastanza esperienza per tentare di formulare alcune conclusioni sul significato e lo scopo del nostro soggiorno in questa vita.

La 9a Casa è l’area della carta che riguarda più direttamente la filosofia e la religione: domande sui “perché e percome” dell’esistenza.

È qui che cerchiamo la Verità, sforzandoci di sondare i modelli sottostanti e le leggi fondamentali che governano la vita. In un certo senso, la sofferenza subita nell’8a ci spinge in questa direzione, perché il dolore è più facilmente sopportabile se riusciamo a immaginare uno scopo per doverlo sopportare.

Gli esseri umani sembrano richiedere sempre un significato. Apparentemente abbiamo bisogno di assoluti, ideali saldi a cui aspirare e precetti che servano a guidare la nostra vita.

Senza significato, spesso c’è la sensazione che non abbiamo nulla per cui vivere, nulla in cui sperare, nessun motivo per lottare per qualcosa e nessuna direzione nella vita. Molti psicologi credono che gran parte delle nevrosi moderne siano correlate alla mancanza di significato o scopo nella vita.

La 9a Casa indica quella che è conosciuta come “la mente superiore”, quella parte della mente legata alla facoltà di astrazione e al processo intuitivo, rispetto alla “mente concreta” mostrata dalla 3a Casa.

Mercurio, il sovrano naturale della 3a e 6a Casa, è un raccoglitore di fatti; mentre Giove, il sovrano naturale della 9a, denota la capacità di creare simboli della psiche, la tendenza a infondere significato a un particolare evento.

I fatti sono raccolti nella 3a, ma nella 9a se ne traggono le conclusioni.

Mentre la 3a e la 6a Casa sono analoghe al cervello sinistro analitico, i processi associati alla 9a Casa (e alla 12a) sono correlati all’attività del cervello destro, sintetico e olistico, il cervello destro pensa per immagini, vede insiemi e rileva schemi.  

La 9a Casa crede spesso che gli eventi abbiano un messaggio nascosto in loro. Giove o Venere nel 9a, per esempio, possono dare la sensazione che tutto ciò che accade è in definitiva positivo e a proprio vantaggio, come se ci fosse una benigna Intelligenza Superiore al lavoro alla guida.

Saturno o Capricorno in 9a potrebbero avere più difficoltà a percepire il significato in un evento, oppure interpretarne il messaggio in una luce negativa.

Albert Camus, filosofo e scrittore esistenzialista francese, aveva Saturno in Gemelli in questa Casa: credeva che gli eventi non avessero un significato più alto o assoluto se non quello che gli esseri umani gli attribuiscono.

I posizionamenti nella 9a descrivono qualcosa sullo stile con cui perseguiamo questioni religiose e filosofiche, oltre a suggerire il tipo di Dio che adoriamo o la natura della filosofia di vita che formuliamo.

La 3a Casa governa l’ambiente circostante e ciò che viene scoperto esplorando ciò che è a portata di mano.

La 9a descrive la prospettiva che otteniamo stando indietro e guardando la vita a distanza, legandola ai lunghi viaggi, perché viaggiare può essere preso alla lettera per significare esplorare altre terre e culture, oppure può essere inteso più simbolicamente come i viaggi della mente o dello spirito.

Ecco, a colpo d’occhio, l’intero quadro: il nostro pianeta è visto come un’entità, in relazione allo spazio illimitato. Le proprie preoccupazioni ordinarie, mondane e quotidiane assumono una proporzione diversa dopo un’esperienza del genere. John Glenn, il primo americano ad orbitare attorno alla Terra, aveva Nettuno e Giove nella sua 9a Casa.

Henry Kissinger, l’ambasciatore all’estero americano sotto Nixon, ha il Capricorno sulla cuspide della 9a e Saturno, il suo sovrano, in Bilancia, il segno della diplomazia.

Se Plutone o Scorpione sono nella 9a, potremmo attrarre esperienze in un altro paese che ci trasformano profondamente, o essere attratti da un Paese con Plutone o Scorpione forti nella sua carta nazionale.

L’ammiraglio Richard Byrd, il primo uomo a volare al Polo Nord, aveva l’innovativo Urano in questa Casa.

I viaggi della mente sono descritti nella 9a, che è anche conosciuta come la Casa dell’istruzione superiore. Il campo di studio prescelto o la natura dell’esperienza universitaria in generale.

Ad esempio, Nettuno nella 9a può concentrarsi su una laurea in arte o musica. Quello stesso Nettuno, però, potrebbe indicare confusione e tentennamento nella scelta di un corso di studi oppure delusione e disillusione durante la permanenza all’università.

Urano può ribellarsi ai tradizionali sistemi di istruzione superiore, o conseguire una laurea in un campo insolito o in ascesa, o essere la prima persona a assicurarsi un posto a Oxford all’età di sette anni.

La 9a descrive strutture di pensiero che sono codificate a livello collettivo. Questi includono non solo i sistemi religiosi, filosofici ed educativi, ma anche i sistemi legali e il corpo del diritto.

La 7a Casa è quella dei tribunali inferiori, ma la 9a rappresenta i tribunali superiori, la legge suprema del Paese che regola le azioni dell’individuo all’interno del più ampio contesto sociale.

La 9a Casa si “sintonizza” sul polso di una situazione, registrando rapidamente tendenze e correnti nell’atmosfera. Jules Verne, lo scrittore di fantascienza, con un dono straordinario per anticipare le scoperte future, è nato con Urano in 9a Casa.

Da un lato, la 9a dà il profeta e il visionario, mentre su un altro denota la persona delle pubbliche relazioni, o il promotore intento ad aprire nuove prospettive per gli altri.

Nell’8a, abbiamo scavato nel passato della nostra natura primordiale e istintiva. Nella 9a, guardiamo al futuro e a ciò che deve ancora svolgersi. A seconda dei pianeti e dei segni presenti e dei loro aspetti, potremmo vedere un futuro pieno di speranza e nuove promesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Carta Natale di un VIP: Vladimir Putin

Ci sono tre ingredienti di base che si combinano per formare una Carta Natale astrologica:…

La bella Sabrina Salerno ha un debole per la cartomanzia!

La bellissima Sabrina Salerno non ha avuto una vita facile come molti potrebbero pensare. Qualche…

Nancy Brilli si fa leggere i tarocchi a Piazza Vittorio

Andiamo con ordine. Nancy Brilli si è recata a Piazza Vittorio e, notando che la cartomante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *